Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Governo e politiche

Il corso di Laurea Magistrale in "Governo e Politiche" intende fornire una preparazione specialistica nell'ambito delle scienze dell'amministrazione, delle politiche pubbliche, dell'economia pubblica, del public management, del diritto pubblico.Esso si articola in un nucleo iniziale di insegnamenti comuni e si suddivide poi in tre indirizzi. Questa suddivi-sione struttura, in forme accademicamente compatibili con le normative in vigore, l'esigenza di fornire agli studenti un quadro categoriale comune con delle variabili specifiche che caratterizzano i singoli indirizzi. Par-ticolare attenzione è stata rivolta sia ad accompagnare questi corsi con esperienze formative diverse da quelle tradizionali (laboratori, cantieri, tesi in azienda, apprendimento di abilità speciali di tipo logico e pratico etc.), sia alle modalità didattiche che saranno diverse da quelle tradizionali dominate dall'insegnamento frontale.

L'indirizzo in "Comunicazione e nuovi media" prende spunto dalla convinzione che la dimensione della comunicazione, e delle nuove tecnologie digitali della comunicazione, sia ormai divenuta cruciale nella gestione dei processi politici e di governo, non solo nella comunicazione ma anche nell'implementazione delle politiche pubbliche.

L'indirizzo "Istituzioni e Politiche" mira a fornire gli elementi di conoscenza teorica e applicata che con-sentono di accedere e di operare nelle istituzioni pubbliche (organi costituzionali, amministrazioni europee, nazionali e locali, autorità indipendenti, etc.) e per conto dei soggetti che hanno a che fare con esse (nei settori delle relazioni istituzionali, lobbying, partiti, etc.).A questo fine, sono previsti insegnamenti incentrati sugli snodi fondamentali di un sistema istituzionale a più livelli, sulle dinamiche decisionali delle assemblee parlamentari, sui meccanismi dell'economia europea e sulle regole che dovrebbero guidare l'azione dei titolari di funzioni pubbliche.

L'indirizzo in "Politiche pubbliche" è inteso a formare uno studente che sia capace di analizzare, attraverso il reperimento o la rilevazione diretta di dati empirici e la loro interpretazione, alcuni specifici settori delle po-litiche pubbliche. Ciò avviene considerando la disciplina giuridica e in genere gli strumenti di intervento esistenti e la loro evoluzione nel tempo, le realtà socioeconomiche oggetto di intervento, le domande provenienti dai vari gruppi sociali, gli apparati pubblici e i soggetti privati coinvolti nell'attuazione, i criteri di formulazione di nuove opzioni di intervento.

Elevata l'attenzione per la formazione linguistica: nel corso di Laurea Magistrale è assicurato lo studio (sia scritto sia orale) di due lingue straniere obbligatorie, non solo di paesi europei (arabo, francese, spagnolo, tedesco e russo). I corsi di inglese come prima lingua mirano a sviluppare le competenze già esistenti lavo-rando sul linguaggio accademico-professionale relativo all'indirizzo di studi, con un'attenzione particolare per l'academic writing. Tale specifica professionalità sarà integrata e sorretta da una padronanza di più lingue, ai fini della comunicazione tanto tecnica quanto relazionale.

Un valore aggiunto è rappresentato dall'elevato numero di testimonianze da parte di alti dirigenti pubblici, rappresentanti delle istituzioni, manager, esperti, docenti nazionali e internazionali, invitati a relazionare sulla loro attività di rilevanza strategica e operativa nei settori di loro competenza nel corso di seminari, cicli semi-nariali e convegni organizzati nell'ambito dell'attività didattica.

Ruolo centrale è quello riservato alla tesi di laurea che, a differenza dell'elaborato triennale, richiede specifiche caratteristiche di originalità e approfondimento, da realizzarsi attraverso una ricognizione compiuta ed esaustiva del panorama teorico (nazionale e internazionale) in cui si pone l'oggetto di studio con una sua analisi approfondita e sperimentale con un potenziale raccordo con il mondo del lavoro.


Sbocchi professionali

Le professionalità che il corso intende formare sono molteplici e diverse, tutte in grado di operare ai più alti livelli in virtù di una solida preparazione di base interdisciplinare e di un’approfondita conoscenza nei settori della comunicazione e dell’amministrazione. Esso vuole essere il più possibile professionalizzante; per lo studente che volesse ulteriormente investire nella propria formazione, esso rappresenta una solida base per intraprendere i master di secondo livello e per l’accesso alle scuole di giornalismo. Il corso di laurea garantisce una formazione avanzata a tutti quegli studenti che vogliano proseguire gli studi con il dottorato di ricerca. Il corso di laurea si rivolge a coloro che aspirano a ricoprire ruoli di responsabilità nelle attività di informazione e comunicazione della Pubblica Amministrazione; intraprendere la carriera giornalistica presso testate editoriali e/o presso gli uffici stampa della PA o di imprese private; lavorare nell’ambito della comunicazione aziendale e delle relazioni esterne, avvicinarsi alle “nuove professioni” della comunicazione (ad esempio quella di lobbista) e altresì a coloro che aspirano a ricoprire ruoli di responsabilità nell’ambito delle Istituzioni, a cominciare dai ruoli e dai luoghi della formazione delle decisioni politico-normative (dalle assemblee elettive agli organismi di governo); svolgere funzioni dirigenziali presso amministrazioni pubbliche nazionali e locali e/o aziende private; lavorare nell’ambito del terzo settore.

Piano di studi

Comunicazione e nuovi media

Primo anno (2014-2015)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
SKGDiritto amministrativo corso progreditoIUS/108
M091Metodi quantitativi per le politiche pubblicheSECS-S/038
SKDSistema politico italianoSPS/048
M092Storia delle istituzioni in europaM-STO/048

Secondo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M093Analisi e valutazione delle politiche pubblicheSPS/078
M095Diritto dell'informazione e della comunicazioneIUS/096
SCYEconomia pubblicaSECS-P/018
M094Public managementSECS-P/018

Secondo anno (2015-2016)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M098Comunicazione politica e e-governmentSPS/086
M099Democrazia deliberativa e nuove tecnologieSPS/086
M100Linguaggi della politica e dei nuovi mediaM-FIL/056
Ulteriori creditiCrediti
A scelta dello studente12
Per la prova finale14
Ulteriori conoscenze linguistiche8
Abilità informatiche e telematiche2
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro4
Totale n. crediti120

Istituzioni e politiche

Primo anno (2014-2015)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
SKGDiritto amministrativo corso progreditoIUS/108
M091Metodi quantitativi per le politiche pubblicheSECS-S/038
SKDSistema politico italianoSPS/048
M092Storia delle istituzioni in europaM-STO/048

Secondo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M093Analisi e valutazione delle politiche pubblicheSPS/078
SCYEconomia pubblicaSECS-P/018
M096Federalismo, autonomie e sussidiarieta'IUS/096
M094Public managementSECS-P/018

Secondo anno (2015-2016)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
S09Diritto delle assemblee elettiveIUS/096
AH3Etica pubblicaSPS/016
AH4Politica economica europeaSECS-P/016
Ulteriori creditiCrediti
A scelta dello studente12
Per la prova finale14
Ulteriori conoscenze linguistiche8
Abilità informatiche e telematiche2
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro4
Totale n. crediti120

Politiche pubbliche

Primo anno (2014-2015)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
SKGDiritto amministrativo corso progreditoIUS/108
M091Metodi quantitativi per le politiche pubblicheSECS-S/038
SKDSistema politico italianoSPS/048
M092Storia delle istituzioni in europaM-STO/048

Secondo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M093Analisi e valutazione delle politiche pubblicheSPS/078
SCYEconomia pubblicaSECS-P/018
M097Politiche della sanita'SPS/076
M094Public managementSECS-P/018

Secondo anno (2015-2016)

Primo semestre

CodiceInsegnamentoSSDCreditiDocente
M103Politiche di coesione dell'unione europeaSPS/046
M104Politiche energetiche e ambientaliSECS-P/026
M105Politiche sociali e del lavoroSPS/126
Ulteriori creditiCrediti
A scelta dello studente12
Per la prova finale14
Ulteriori conoscenze linguistiche8
Abilità informatiche e telematiche2
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro4
Totale n. crediti120