This website uses third party cookies to improve your experience. If you continue browsing or close this notice, you will accept their use.

Donatella Morana

Adjunct Professor

Main pubblications (last 10 years)

Autrice di numerose pubblicazioni nell’ambito di studi dedicati al diritto pubblico e costituzionale ed al diritto sanitario.

Da ultimo, ha pubblicato il volume La salute come diritto costituzionale. Lezioni (Giappichelli, Torino, 2013),  ed ha curato, con G.C. De Martin, la raccolta di scritti suAmministrazione e democrazia (Cedam, Padova, 2013). Tra gli altri lavori, si segnalano quelli monografici dal titolo Libertà costituzionali e prestazioni personali imposte. L’art. 23 Cost. come norma di chiusura (Giuffrè, Milano, 2007) e La salute nella Costituzione italiana. Profili sistematici (Giuffrè, Milano, 2002).

Tra le ulteriori pubblicazioni:

  • I diritti a prestazione in tempo di crisi: istruzione e salute al vaglio dell’effettività, in Rivista AIC, n. 4/2013, 1-13.

  • La tutela dei diritti costituzionali nella prospettiva dell’integrazione europea, in Studi polacco-italiani di Toru?, vol. IX, Wydawnictwo UMK, Toru? (Polonia) 2013, 219-238.

  • (con G. Carpani) Le competenze legislative in materia di “tutela della salute”, in Manuale di diritto sanitario, a cura di R. Balduzzi, G. Carpani, Il Mulino, Bologna, 2013, 89-127.

  • L’effettività dei diritti costituzionali, tra crisi della legge e (in)disponibilità di risorse, in Amministrazione e democrazia, a cura di G. C. De Martin, D. Morana, Cedam, Padova, 2013, 69-89.

  • Eguale godimento dei diritti versus autonomia regionale: brevi note sulla specificità del regime costituzionale dei diritti di libertà, in Le autonomie in cammino. Scritti dedicati a Gian Candido De Martin, Cedam, Padova, 2012, 237-248.

  • Alcune considerazioni sui rapporti tra le libertà costituzionali: strumentalità, specialità, integrazione, in Studi in onore di Pierfrancesco Grossi, a cura di A. D’Atena, Giuffrè, Milano, 2012, 941-964.

  • Note minime sulla “manutenzione” della chiamata in sussidiarietà, in La manutenzione della giustizia costituzionale. Il giudizio sulle leggi in Italia, Spagna, Francia, a cura di M. Decaro, N. Lupo, G. Rivosecchi, Giappichelli, Torino, 2012, 275-290.

  • La rivincita dell’art. 23 Cost. sulle ordinanze di sicurezza urbana (senza bisogno di invocare un principio supremo dello Stato di diritto), in Giurisprudenza costituzionale, n. 2/2011, 1606-1617.

  • Art. 23 Cost. (parr. I-X), in Commentario breve alle leggi tributarie, Tomo I, Diritto costituzionale tributario e Statuto del contribuente, a cura di G. Falsitta, Cedam, Padova, 2011, 92-105.

  • Titolari di diritti, anche se irregolari: politiche regionali di integrazione sociale e diritto alla salute degli immigrati (note minime a Corte cost., sent. n. 269/2010), inGiurisprudenza costituzionale, 2010, 3238- 3251.

  • Le norme statali di dettaglio in materia sanitaria tra vecchio e nuovo Titolo V: spunti dalla giurisprudenza costituzionale, in Rassegna parlamentare, 2010, pp. 707-723, pubblicato anche in Verso il decentramento delle politiche di welfare, a cura di L. Violini, Giuffrè, Milano, 2011, 125-144.

  • Principi e diritti negli statuti regionali di seconda generazione, in Nuevos Estatutos y reforma del Estado. Las experiencias de Espana e Italia a debate, a cura di J.M. Castellà Andreu, M. Olivetti, Atelier, Barcelona, 2009, 151-170.

  • Dal 1948 al 1978: l’interpretazione (riduttiva) dell’art. 32 Cost. nel primo «trentennio sanitario», in Trent’anni di Servizio sanitario nazionale. Un confronto interdisciplinare, a cura di R. Balduzzi, il Mulino, Bologna, 2009, 321-331.

  • A proposito del fondamento costituzionale per il “consenso informato” ai trattamenti sanitari: considerazioni a margine della sentenza n. 438/2008 della Corte costituzionale, in Giurisprudenza costituzionale, 2008, 4970-4981.