LabGov - Laboratory for the Governance of the City as a Commons

Direttore: Prof. Christian Iaione (ciaione@luiss.it)

Centro di afferenza: ICEDD

Pagina web

LabGov nasce nel 2011 presso la Luiss Guido Carli come laboratorio di soft skills ed evolve in laboratorio di ricerca applicata, nel 2015 costituisce un soggetto giuridico gestito dagli alumni. È attivo anche presso la Georgetown University dal 2017 e presso Universidad Latina de Costa Rica dal 2018.

LabGov eroga annualmente una Clinica Urbana Interdisciplinare come laboratorio interdisciplinare e interdipartimentale attivo nell'ambito del programma Soft Skills della Luiss Guido Carli. Fine ultimo del percorso è quello di co-progettare politiche pubbliche e/o prototipare progetti di imprenditorialità civica che generino forme di sviluppo sostenibile di comunità e che sappiano coniugare innovazione sociale, tecnologica e digitale trasformandola in un motore di eguaglianza sociale e sviluppo socio-economico. Ogni anno LabGov genera una nuova operazione di rigenerazione civica dei beni comuni urbani e/o incuba, accelera imprese civiche e cooperative di comunità, elabora politiche pubbliche dirette a creare nuovi posti di lavoro, ridurre le disuguaglianze sociali ed economiche, fondare istituzioni collettive e di prossimità, applicare innovazione nel diritto. L’approccio si basa sul partenariato tra cinque tipologie di attori: pubblico, privato, sociale, cognitivo, civico (cd. quintupla elica).

Attraverso l’ICEDD, LabGov ha sviluppato il protocollo metodologico “CO-città” e “CO-territori” per sintetizzare i processi, i principi, gli strumenti economici, giuridici e istituzionali per coalizzare gli attori della quintupla elica dell’innovazione urbana che vogliono innovare gli schemi urbanistici tradizionali, i modelli di welfare urbano e le forme di sviluppo economico locale.

Il laboratorio produce inoltre pubblicazioni, scientifiche e non, in formato open access che sintetizzano e analizzano i risultati delle attività di ricerca e progettazione svolte.